Maxi sequestro di droga all’aeroporto di Fiumicino, 12 arresti

0

ROMA – Duro colpo della Guardia di finanza ai cartelli della droga. Le Fiamme gialle, in collaborazione con il personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno arrestato 12 narcotrafficanti e sequestrato 32 chili di eroina nell’ambito di una operazione denominata “Opium”.

Gli arresti sono avvenuti questa mattina allo scalo aeroportuale di Fiumicino, nel corso dei controlli mirati a contrastare il traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Dieci chili di brown sugar sono stati rinvenuti all’interno del bagaglio di un pakistano; circa un chilo di oppiacei era nascosto nei flaconi di bagnoschiuma e shampoo e due chili di stupefacente nelle confezioni di thé di una parrucchiera ivoriana. Nello stomaco di un nigeriano, i finanzieri hanno invece accertato la presenza di 92 ovuli pari a un chilo e mezzo di eroina. La droga avrebbe fruttato oltre 5 milioni di euro alle organizzazioni criminali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.