A Montalto un tuffo di solidarietà, il primo dell’anno l’evento a favore dei bambini di Peter Pan

Non è solo un momento goliardico per dare il benvenuto al nuovo anno, ma è soprattutto un gesto di solidarietà che scalda il cuore e trasmette felicità. Anche quest’anno, infatti, è tutto pronto per partecipare a “Only the Brave”, l’ormai consueto appuntamento dopo la lunga notte di capodanno. L’evento, giunto alla sua nona edizione, vede un gruppo di temerari tuffarsi in mare affrontando le gelide acque invernali.

L’incontro è come sempre alle ore 12 del primo gennaio antistante lo stabilimento balneare “Il Gabbiano” a Montalto Marina, dove cittadini e turisti assisteranno all’evento che quest’anno le offerte saranno devolute all’associazione Peter Pan che assiste i bambini malati oncologici e delle loro famiglie.

«Abbiamo tutto contro: l’emergenza sanitaria e le sue rigide regole, le pur ancora lontane previsioni meteo che fiutano potenziale freddo, il clima di incertezza totale che aleggia in ogni dove, la mancanza cronica di tempo per organizzare al meglio e il vuoto creato dall’assenza forzata di un anno causa Covid», spiega l’associazione Fischi di Tramontana che organizza l’evento con il patrocinio del Comune.

«Ma cosa dovremmo fare?» Spiega l’organizzatore dell’evento Alessio Litardi. «Arrenderci? Dare ascolto alle tante negatività? E che esempio sarebbe, che speranza daremmo ai bambini curati da Peter Pan? Ai bambini ricoverati al Bambin Gesù, o ai malati di fibrosi cistica? Noi tentiamo sino all’ultimo, a testa alta, con pochi mezzi, elementi ed energie, ma consapevoli dove è la nostra forza e cosa fare, sperando nell’aiuto e nella partecipazione in ogni modo di tutti». Il primo dell’anno due grandi falò verranno accesi sulla spiaggia, per permettere ai coraggiosi tuffatori di riscaldarsi dopo l’abile prova. Poi tutti a bere Vin brulé scambiandosi gli auguri di inizio anno.

Ultime

Luca Mocchegiani Carpano apre il ciclo di incontri “Tra terra e mare”

 Le strutture portuali di epoca romana di Testaccio, dal...

Donna rischia di annegare a Spinicci. Salvata dall’Ispettore di Polizia Locale Paolo Monti

Nel tardo pomeriggio del 29 giugno, sul litorale tarquiniese,...

A Vulci ripartono le campagne di scavo

Su concessione del Ministero della Cultura, al parco archeologico...

Presentati i risultati degli scavi a Falerii Novi

Il 24 giugno scorso si è conclusa felicemente la...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.