11.9 C
Viterbo
mercoledì 21 Aprile 2021

A Pasqua regalato un sorriso alle famiglie meno abbienti

Si e conclusa ieri l’iniziativa denominata “Pasqua di Solidarietà”, promossa dall’associazione Montalto e Pescia Legate Insieme. “Abbiamo cercato di aiutare le persone più in difficoltà di Montalto e Pescia – dichiara Marco Lenci, Presidente dell’associazione – e regalargli un sorriso in occasione della Pasqua, attraverso la raccolta di generi alimentari e di beni di prima necessità.

Ringraziamo tutti i cittadini, gli imprenditori e i volontari dell’associazione che con il loro aiuto e la loro generosità hanno reso possibile realizzare questa iniziativa. Oltre le nostre aspettative il quantitativo di alimenti raccolti. Sono stati, infatti, molti i quintali di generi alimentari che siamo riusciti a donare in questi giorni: dalla pasta alle patate, dai legumi al pomodoro, dal caffè ai prodotti ortofrutticoli e altri beni di prima necessità (latte, zucchero, farina, marmellate, fette biscottate).

La consegna dei generi alimentari raccolti è stata possibile grazie alla collaborazione indispensabile con la Confraternita di Misericordia di Montalto e con il parroco di Pescia Romana – aggiunge Lenci – che si sono occupati direttamente della capillare distribuzione alle famiglie.

La crisi economica e sociale generata o amplificata dalla pandemia di Covid ha messo in difficoltà molte famiglie di Montalto e Pescia; abbiamo raccolto il grido di allarme che da più parti ci è giunto e insieme a tanti cittadini e imprenditori siamo riusciti a raccogliere grandi quantità di beni di prima necessità che da ieri sono nelle case di molte persone bisognose.

Un grazie particolare va al supermercato Hurrà di Montalto – continua il presidente – che ha promosso fortemente l’iniziativa a ci ha permesso di posizionare nel punto vendita un carrello per raccogliere le offerte dei propri clienti. E al punto vendita di Montalto della Coop Amiatina che ha donato un buono spesa. Vogliamo poi ringraziare gli altri partner dell’iniziativa: il Consorzio Cooperativo Ortofrutticolo Alto Viterbese, il Caffè Moca, la Agri Verde Etruria S.S., i F.lli Milanesi e tutti coloro che ci hanno aiutato con i loro prodotti.

Stiamo lavorando con i nostri partner affinché questa nostra iniziativa non si limiti ai periodi di Natale e Pasqua – conclude Lenci – ma divenga una costante almeno fin quando durerà questa fase pandemica che sta incidendo negativamente su molte famiglie; siamo certi che la generosità dei nostri concittadini ci permetterà di ottenere altri eccellenti risultati”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie