A Ronciglione installati tre rilevatori di velocità

Tre Softbox, strutture fisse posizionate in alcune strade particolarmente "a rischio" di alta velocità

RONCIGLIONE – La sicurezza dei cittadini e il rispetto delle norme del codice della strada: sono questi gli obiettivi dell’amministrazione comunale, che nei giorni scorsi ha ricevuto ufficialmente il nullaosta dalla Provincia per l’installazione di tre Softbox – strutture fisse che possono contenere l’apparecchio per il rilevamento della velocità – sul territorio del Comune di Ronciglione, la cui pratica autorizzativa era partita nell’ottobre 2018.

Nella mattinata di venerdì 5 aprile sono state avviate le prove di installazione delle tre strutture, posizionate in alcune strade particolarmente “a rischio” di alta velocità, precisamente lungo la strada provinciale valle di Vico, in prossimità dell’intersezione con Punta del Lago; lungo la strada Cimina all’intersezione con la località Veggè e sempre lungo la Cimina in località XXX Miglia. Nello specifico la Polizia Locale, insieme ad un funzionario della Provincia di Viterbo, ha verificato che i Softbox non intralciassero il traffico lungo la strada ed in prossimità delle intersezioni interessate, così da poter rendere operative le strutture nei prossimi giorni.

In caso di violazione del limite di velocità da parte del cittadino, Il Comune di Ronciglione ha l’obbligo della contestazione immediata, altrimenti la multa sarà nulla. “Il nostro obiettivo – ha specificato il sindaco, Mario Mengoni – non è quello di fare cassa con i soldi dei trasgressori, come avviene con gli autovelox con contestazione in differita, ma piuttosto rendere i Softbox un valido deterrente per garantire la sicurezza dei cittadini, in quei punti a nostro avviso più pericolosi”.

1 commento

  1. era ora. sono treta anni che l’aspetto, sono tranta anni che mi sorpassano nonostante la linea continua e la velocità doppia di quella consentita.
    finalmente.
    è la prima volta che invio il commento che la redazione giudica duplicato.evidentemente qualcuno la pensa come me.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.