Abusi ai pazienti di una casa di cura, indagato infermiere

Indagini della Squadra mobile di Viterbo

VITERBO – La squadra mobile di Viterbo ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un infermiere, emessa dal gip del tribunale di Viterbo su richiesta della Procura della Repubblica.

Le indagini degli agenti hanno permesso di accertare che l’uomo, approfittando della sua qualifica, avrebbe abusato sessualmente di tre pazienti della casa di cura dove effettua servizio. L’attività degli inquirenti è ancora in corso.