Acquazzone a Tarquinia, quattro automobilisti intrappolati sulla provinciale

Al lavoro vigili del fuoco e protezione civile. Fulmine colpisce quadro elettrico di una palazzina e si allaga il primo piano

TARQUINIA – L’incessante pioggia di queste ore ha causato diversi disagi nella cittadina del litorale. In strada Grottelle quattro automobilisti sono rimasti intrappolati nelle loro auto, a causa di un’ondata di acqua e fango che ha invaso la strada. I vigili del fuoco hanno provveduto a metterli in salvo e ripristinare la sicurezza nella zona che è stata chiusa al traffico dalla polizia locale.

Il maltempo di queste ore non ha risparmiato neanche Marina Velca, la Roccaccia e il lido di Tarquinia, dove diverse zone sono rimaste allagate.

Al lavoro anche la polizia di Stato, i volontari dell’Aeopc di Tarquinia e il gruppo comunale di protezione civile che hanno utilizzato le idrovore per liberare le strada da acqua e fango.

I pompieri sono intervenuti anche nel quartiere Case Bianche, dove un fulmine ha colpito il quadro elettrico del sistema di drenaggio del seminterrato delle palazzine. L’acqua ha raggiunto gli appartamenti al primo piano e i soccorritori hanno evacuato i condomini per iniziare le operazioni di deflusso. A Montalto di Castro, invece, non si segnalano disagi.

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.