18.4 C
Lazio

HOME

Sequestrati 15 chili di droga, pusher arrestati dai carabinieri

VITERBO - I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Viterbo, al termine di un prolungato servizio di osservazione e pedinamento,...

Spaccio nei boschi, un arresto e una denuncia dei carabinieri

I pusher durante la fuga nella boscaglia hanno aggredito i carabinieri. Sequestrate 32 dosi di cocaina

Covid: salgono a 114 i casi nella giornata di oggi

VITERBO - Sono 114 i casi accertati di positività al Covid-19 oggi nella provincia di Viterbo. Gli ultimi...

Ail, raccolti fondi per sostenere le attività dell’associazione

VITERBO – Raccolti fondi per sostenere le attività dell’associazione grazie a Fidapa Viterbo e alla compagnia “teatrale Quelli del Martedì”

Inizio 2015 denso di eventi per l’Ail Viterbo, tra iniziative a fine benefico in collaborazione con realtà associative del viterbese e la partecipazione ad attività di carattere nazionale. La Fidapa Viterbo (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) ha organizzato una cena solidale a favore dell’associazione, raccogliendo 500 euro.

Altro significativo contributo economico è giunto dalla compagnia teatrale di Caprarola “Quelli del Martedì”, con uno spettacolo messo in scena al Teatro Scuderie Farnese. Il presidente Patrizia Badini ha partecipato il 20 febbraio al convegno”Io e la mia storia, l’alleanza paziente-medico”, cui hanno preso parte Franco Mandelli, presidente nazionale dell’Ail, Sylvie Menard, oncologa dell’istituto nazionale tumori di Milano, Sante Tura, professore emerito di ematologia presso l’università di Bologna, Giuseppe Basso, direttore della clinica di oncoematologica pediatrica presso l’università’ di Padova, e i rappresentanti delle 81 sezioni provinciali dell’associazione.

«Voglio ringraziare la Fidapa Viterbo, nelle figure del presidente Carla Pepponi Bartoleschi e del vice presidente Gabriella Mercanti, e i membri della compagnia teatrale “Quelli del Martedì”, per quanto fatto a favore dell’Ail Viterbo. – dichiara il presidente Badini – Per merito della loro collaborazione e con tante associazioni del territorio, possiamo rafforzare la nostra attività, nei campi della ricerca, dell’assistenza medica e del sostegno ai famigliari dei pazienti».

Al via infine la fase organizzativa per la vendita delle Uova di Pasqua, la più importante manifestazione (insieme alle Stelle di Natale) dedicata alla raccolta fondi per continuare a sostenere la ricerca e la lotta nel campo dell’ematologia, che vedrà i volontari dell’Ail Viterbo presenti nel capoluogo e nei principali centri della provincia il 20, 21 e 22 marzo.

- Advertisement -

Altre notizie

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.