19.4 C
Lazio

HOME

Scoperta un’intera filiera del falso, cento acquirenti denunciati

VITERBO - I finanzieri del Comando provinciale di Viterbo, nell’ambito dei servizi di contrasto al fenomeno della vendita di prodotti con marchio...

Covid: nel Lazio coprifuoco da venerdì l’ordinanza della Regione

ROMA - Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il ministro alla Salute Roberto Speranza hanno firmato l’ordinanza con la quale...

Al via da Lunedì 11 agosto la rassegna teatrale nella splendida piazzetta di San Martino

TARQUINIA – Il teatro amatoriale non si ferma e riparte in questa bellissima piazza, uno degli scorci più suggestivi di Tarquinia.

A partire da lunedì 10 agosto sino a mercoledì 12 , Fita Lazio (Federazione italiana teatro amatori) con il patrocinio del Comune di Tarquinia, propongono una piccola rassegna teatrale amatoriale ma di grande qualità.

Ad aprire le scene la conosciutissima compagnia del Teatro Popolare di Tarquinia con un casting che da anni ormai si esibisce sopra i palchi di molte città del Lazio e non solo, portando il nome di Tarquinia anche in piazze importanti.

Appuntamento alle 21.30 “La pazzia … conseguenza dell’equivoco”di Annibale Izzo ispirata al Medico dei pazzi di E. Scarpetta con la Regia dello stesso autore, scenografie di Vittorio Sensi.

Martedì 11 agosto la compagnia teatrale Faul presenta “la Città degli Acrobati” regia di Pina Luongo.

La Città degli Acrobati è uno spettacolo dagli echi felliniani fatto di pagliacci, acrobati, funamboli e fachiri, ma funamboli senza filo e pagliacci che a volte non fanno ridere, ma sono portatori di malinconie e di visioni poetiche. Il circo senza tendone si serve del teatro, della musica e della danza per raccontare storie e per riempire gli occhi del pubblico di luci e poesia.

Gran finale mercoledì 12 agosto con “Serenata Napoletana” con la regia di Pina Luongo che vede la partecipazione di entrambe le compagnie in uno spettacolo che ci fa rivivere i tempi andati di una Napoli che non c’è più. Dalla canzone classica alla sceneggiata, uno spettacolo godibile tra poesie, canzoni, sketch e teatro di prosa, tutto all’impronta della napoletanità.

La rassegna è gratuita, si svolgerà in totale sicurezza secondo rispettando le norme anticovid-19, con ingresso contingentato e sedute distanziate.

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...