Al via il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

Il personale incaricato sarà dotato di apposito tesserino Istat autorizzato dal Comune

VITERBO – Al via il 1° ottobre il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. A darne notizia è l’assessore allo sviluppo economico e alle attività produttive Alessia Mancini, che fornisce alcuni dettagli sull’iniziativa promossa dall’Istituto Nazionale di Statistica. “Chiediamo la collaborazione di tutte le famiglie.

Il personale incaricato, che avrà il compito di rilevare i dati, sarà dotato di tesserino di riconoscimento Istat autorizzato dal Comune di Viterbo. Partecipare al censimento è un obbligo di legge – aggiunge l’assessore Mancini -, ma è soprattutto un’opportunità per contribuire alla buona riuscita della rilevazione, nell’interesse proprio e di tutta la collettività”.

La tornata censuaria si concluderà nel prossimo mese di dicembre.
Il rilevatore si recherà presso le abitazioni per effettuare un’intervista e compilare il questionario tramite tablet. Il censimento avviene ormai con cadenza annuale e non più decennale, e coinvolge ogni anno solo un campione, non più tutte le famiglie. L’Istat è tenuto per legge a svolgere questa rilevazione e le famiglie sono obbligate a partecipare, fornendo i dati richiesti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.