15.1 C
Viterbo
venerdì 7 Maggio 2021

Al via le domande per i buoni spesa

L’amministrazione comunale informa che è stato pubblicato sul sito dell’ente il secondo avviso pubblico per l’accesso ai “Buoni spesa” per l’anno 2021 che, riaprendo i termini sulla base di una disponibilità residua dei fondi assegnati al Comune, consente a quanti non hanno avuto la possibilità di presentare istanza nel rispetto della scadenza e di poter così accedere a tali benefici.

Tutti i cittadini aventi diritto, ad esclusione di quelli che hanno già beneficiato dei buoni spesa periodo gennaio/aprile 2021, trattandosi di beneficio una tantum, a partire dalla data del 22 aprile 2021 e fino alla data di esaurimento dei fondi sotto forma di buoni spesa ancora disponibili, che sarà prontamente comunicata con apposito ulteriore avviso, possono trasmettere l’istanza allegata all’avviso pubblico, con le seguenti modalità: per via telematica compilando l’apposito modulo online disponibile nel sito istituzionale del Comune di Montalto di Castro, raggiungibile dal seguente indirizzo.

In tal caso si specifica che l’art.24 del codice dell’amministrazione digitale definisce che entro il 28/02/2021 tutti i servizi digitali della P.A. dovranno essere fruibili esclusivamente tramite il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), Carta Identità elettronica (CIE) e la Carta Nazionale Servizi (CNS).

È fatto divieto pertanto per le amministrazioni rilasciare o rinnovare le credenziali per l’accesso dei cittadini ai propri servizi; mediante modulo di domanda sotto forma di autocertificazione, disponibile e scaricabile dal sito istituzionale www.comune.montaltodicastro.vt.it, sezione Avvisi e Bandi o dalla Pagina dei Servizi Sociali e Attività Sanitarie raggiungibile dal link: https://comune.montaltodicastro.vt.it/il_comune/75-servizi-sociali-e-attivita-sanitarie/

Con l’avvertenza, per coloro i quali hanno presentato istanza dopo la scadenza del primo avviso, che si rende necessario riformulare la richiesta secondo il presente avviso. La richiesta, da presentare esclusivamente a cura del capofamiglia intestatario del nucleo familiare mediante il modulo allegato all’avviso pubblico, consiste in un’autocertificazione contenente le informazioni necessarie previste dall’avviso che pertanto, ai sensi del D.P.R. 445/2000, deve essere – pena l’esclusione – debitamente firmato e corredato di copia del documento di identità.

Il buono potrà essere speso in tutti gli esercizi commerciali di alimentari il cui elenco è reso pubblico sul sito del Comune, e avrà il valore assegnato a ciascun nucleo familiare secondo i criteri fissati nell’Avviso. L’erogazione del buono spesa avverrà appena definita una prima graduatoria sulla base delle istanze pervenute alla data del prossimo 30 aprile, per poi proseguire nei giorni seguenti fino alla data di esaurimento del numero dei buoni disponibili. Per eventuali chiarimenti in merito, è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali, contattando in orario d’ufficio il seguente numero 0766.87017.

“È uno strumento per continuare a fornire un supporto alle famiglie che stanno affrontando le difficoltà connesse al perdurare dell’emergenza sanitaria – dichiara il sindaco facente funzioni Luca Benni -. Continueremo dunque a monitorare la situazione cercando di supportare la cittadinanza e consentire di fornire tutti gli aiuti necessari”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie