Alberi caduti e cornicioni pericolanti

Diversi gli interventi dei vigili del fuoco e della protezione civile per il forte vento sul litorale. A Roma il maltempo fa un morto

TARQUINIA – Interventi dei vigili del fuoco un po’ in tutto il litorale per il forte vento di tramontana che si è abbattuto nella Tuscia.

Da questa mattina le squadre dei pompieri e dell’Aeopc di Tarquinia sono al lavoro per ripristinare la viabilità con l’apporto della polizia locale sulle strade di maggiore percorrenza. Diversi gli alberi caduti sulla carreggiata in località Marina Velca, al lido, e nei pressi del centro cittadino.

I volontari Aeopc e del gruppo comunale di protezione civile, su chiamata della sala operativa regionale, hanno rimosso dei grossi rami che intralciavano la circolazione stradale, provvedendo a mettere in sicurezza gli utenti della strada. Un cornicione pericolante è stato invece segnalato nei pressi del museo cittadino, dove sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento del litorale. Disagi anche nel capoluogo di provincia.

Ben più grave la situazione vicino la capitale, dove un albero è caduto su un’auto causando la morte di una persona. E’ successo a Guidonia, lungo via Maremmana. Una Panda con un 45enne alla guida è stata travolta da una grossa pianta. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.