Alberto Rocchetti apre la festa della birra di Canino

Il grande artista maremmano Alberto Rocchetti aprirà stasera la festa della birra, l’evento tanto atteso dopo sei anni di stop nella cittadina di Canino. Nella pineta comunale San Vito un weekend di intrattenimento, musica live e in un tripudio di eccellenze agroalimentari del territorio.

Questa sera, in seguito all’inaugurazione, sarà quindi possibile cenare al chiaro di luna, visitare il mercatino artigianale e rinfrescarsi con una delle ottime birre vendute allo stand è dedicato ascoltando musica. Il lupo maremmano, di ritorno dal tour con Vasco Rossi, è felice di tornare a suonare per la sua gente. “Sono felice ed emozionato di poter suonare nel piccolo borgo in cui vivo – ha detto Rocchetti – l’emozione di portare la propria musica sul palco non arriva solo quando si suona davanti a centinaia di migliaia di persone, ma anche davanti a un pubblico ridotto. Questa serata sarà davvero una festa sia per me che per imiei amici che verranno a sentirmi suonare, che per i 40 ragazzi che si sono prodigati e hanno duramente lavorato per organizzare la manifestazione. Sono appena rientrato dal fantastico tour con il Komm, ancora sento addosso tutto il calore che le circa 800 mila persone che hanno partecipato ai concerti ci hanno dimostrato. Le emozioni vissute durante le varie tappe sono ancora vive, è stato meraviglioso l’entusiasmo che ci hanno dedicato, inoltre abbiamo avuto la fortuna di suonare al Circo Massimo, luogo maestoso e suggestivo che racconta la storia millenaria del nostro popolo e che in un primo momento ci ha creato una sensazione di grande smarrimento. Ogni esibizione è stata un’esperienza e sono certo che anche questa sera sarà un momento di grande emozione per me e per i miei concittadini”.

Sabato 23 luglio si canterà ancora sotto i pini con la musica della tribute band ufficiale di Jovanotti. Domenica 24 luglio, invece, sarà Vincenzo Bencini ad esibirsi chiudendo la festa. In tutte le serate sarà poi possibile ballare grazie alla presenza di alcuni dj set, mentre per i più piccoli saranno presenti attrazioni e intrattenimento dedicati.

“Siamo davvero felici di questo grande ritorno – ha dichiarato Mirko Bellitto responsabile del comitato di organizzazione – Sono 6 anni che la festa della birra non veniva più organizzata e mancava tanto. Poterla finalmente riorganizzare e ravvivare un po’ il paese ci riempie di gioia e questa edizione ci sta regalando particolari soddisfazioni”.

Ultime

Controlli di ferragosto, denunciate cinque persone

I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia e dei Comandi...

Palio delle contrade di Allumiere, l’edizione della rinascita

Dopo due anni di stop a causa della pandemia,...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.