13.5 C
Lazio

Allerta fiume Fiora: «La macchina organizzativa ha funzionato»

Riunione organizzativa al Centro operativo comunale
Riunione organizzativa al Centro operativo comunale

MONTALTO DI CASTRO – Passata la paura per l’esondazione del fiume Fiora, il primo cittadino plaude la macchina organizzativa comunale che ha affrontato l’emergenza.
«Voglio rivolgere un ringraziamento speciale ai Vigili del fuoco, alle forze dell’ordine e ai volontari della Protezione civile – afferma il sindaco Caci – che non appena ricevuta la comunicazione di pericolo esondazione dell’ufficio regionale di Protezione civile, intorno alle 22, si sono subito messi a disposizione per aiutare i nostri cittadini.
Ho molto apprezzato la tempestività con la quale la Polizia locale ha insediato il Coc (Centro operativo comunale), al quale ho preso parte personalmente e che ha registrato l’importante presenza del nuovo comandante provinciale dei Vigili del fuoco, Ennio Aquilino.
La polizia locale, a scopo precauzionale, già dalla mattinata di ieri aveva iniziato a contattare la lista degli operatori della marina. Abbiamo presidiato con uomini e mezzi il fiume, in attesa degli effetti dell’ondata di piena proveniente dalla Toscana.
Ieri sera poi, sempre su indicazione dell’ufficio regionale di Protezione civile, ho emesso un’ordinanza di evacuazione di Montalto Marina. I Vigili del fuoco sono intervenuti anche con mezzi anfibi e una gru.
I carabinieri, la polizia stradale e la polizia locale hanno pattugliato le zone a rischio idrogeologico, comunicando e aiutando la popolazione ad abbandonare il lido. La strada della Marina è stata chiusa al traffico fino a questa mattina.
Ringrazio in ultimo, ma non per importanza, il Prefetto di Viterbo Antonella Scolamiero – conclude Caci – per aver messo subito a disposizione i suoi uomini non appena iniziata l’emergenza. Spero infine che dopo l’ennesimo rischio che il nostro territorio ha subito, e dopo le tante azioni intraprese da questa amministrazione, la Regione Lazio prenda una volta per tutte in mano la situazione aggiudicando la gara per l’arginatura del Fiora, in modo tale che lo stesso possa essere messo finalmente in sicurezza».

- Advertisement -

Altre notizie

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.