14.3 C
Lazio

HOME

Nel mondo ma non del mondo

XXIX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO Dal Vangelo secondo Matteo (22, 15-21) In quel tempo, i farisei...

Pusher arrestato dalla Mobile, eroina e cocaina in casa

VITERBO - La Squadra Mobile ha arresto in flagranza per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio di un cittadino albanese di...

Disposta l’autopsia sul corpo di Fulvio Recchi

MONTALTO DI CASTRO - Verrà affidato oggi l'incarico al medico legale per eseguire l'esame autoptico sul corpo di Fulvio Recchi, il 40enne...

Anche Lega Federalista contro l’Imu agricola

Il Sen. Arrigoni, Fusco e Pinna
Il Sen. Arrigoni, Fusco e Pinna

VITERBO – Nessuno vuole il nuovo balzello che riguarda i terreni agricoli. La confusione è tanta, amministratori e politici, e in primis gli agricoltori, in una unica direzione per far cambiare idea al Governo e chiederne così l’abolizione. Anche Lega Federalista  – Noi con Salvini fa la sua parte, e Umberto Fusco si schiera e punta il dito contro l’esecutivo. “E’ una tassa che non possiamo accettare – dice Fusco – perché penalizza un settore trainante della nostra provincia. Quello da cui dovremmo ripartire per rialzare la testa e metterci alle spalle una crisi economica devastante. In tutto questo, il governo, invece di venire incontro alle esigenze dei più deboli, li tartassa. Getta fumo negli occhi con la scusa degli 80 euro in busta paga, per poi riprenderseli, colpendo settori strategici per lo sviluppo del territorio”.

La tassazione, in poche parole, si applica alle costruzioni necessarie allo svolgimento dell’attività agricola. “La confusione è tanta, e lo è stata fin dall’inizio: prima con le scadenze, poi le proroghe, il pagamento fissato dai comuni e, da ultimo, l’esenzione per i terreni montani e i ricorsi al Tar. Il 17 giugno, il tribunale si esprimerà in maniera definitiva, ma non possiamo restare con le mani in mano. Il governo deve aprire le orecchie e ascoltare la sua maggioranza e tutto il paese che si sta rivoltando contro questo provvedimento, che è a dir poco ingiusto”.

Fusco è deciso a non fermarsi. “Da nord a sud gli agricoltori stanno manifestando il loro disappunto. E’ per questo che, come Lega federalista Noi con Salvini stiamo organizzando una manifestazione in piazza per la fine di marzo per dare voce alle istanze della nostra provincia. Incontrerò gli agricoltori – conclude Fusco -. Li chiamo a raccolta per combattere, uniti, questa battaglia e vincerla”.

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.