Aperta al pubblico la mostra “L’arte dell’Adriatico orientale a Roma e nel Lazio”

È aperta fino al 31 agosto, presso il Complesso monumentale San Sisto (sala piccola) la mostra “L’arte dell’Adriatico orientale a Roma e nel Lazio”, inaugurata domenica 18 luglio. La mostra, organizzata dal Comitato di Roma dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia con il patrocinio del Comune, illustra il grande contributo che gli artisti originari dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia, hanno apportato alla storia dell’arte di Roma e del Lazio a partire dalla caduta dell’Impero Romano d’Occidente.

L’esposizione comprende una quarantina di opere di notevole valore presenti nella regione Lazio, sia originali che riprodotte in pannelli fotografici, eseguite da artisti nati in Istria, nel Quarnero o in Dalmazia a partire dalla caduta dell’Impero Romano d’Occidente. La comune civiltà, prima latina e poi italica, ha infatti continuato a fiorire nell’Adriatico orientale, a dimostrazione del forte legame fra le due sponde e ha dato un notevole contributo alla nostra storia dell’arte.

La mostra è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00; il pomeriggio su appuntamento telefonando al n. 0766870195. È disponibile il catalogo della mostra con all’interno info per il pagamento.

Ultime

Omaggio alla Madonna dello Speronello, il 15 e 16 agosto Montalto festeggia il 25esimo anniversario

Quest’anno ricorre il 25esimo anniversario della Madonna dello Speronello:...

Venticinque imprenditori tarquiniesi assieme per chiedere un finanziamento regionale di circa 100mila euro

“Tarquinia in Commercio”: venticinque imprenditori della città etrusca, impegnati...

La Tuscia nella morsa degli incendi

Una giornata nera quella di ieri per Vigili del...

Torna Passæggi di Tempo, le visite guidate alla scoperta del territorio

Giunto alla terza edizione il programma di “esperienze per...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.