19.7 C
Lazio

Covid: altri 69 casi nella Tuscia, tre pazienti deceduti

Venti nuovi pazienti negativizzati. In totale salgono a 609 i guariti nella provincia di Viterbo

Covid, scuole superiori: il sindaco Arena convoca i sindaci per valutare la didattica a distanza

VITERBO - "Ho convocato per le 11 il Comitato di rappresentanza dei sindaci per la sanità per trattare e valutare la questione...

Obbedire all’amore

XXX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARI Dal Vangelo secondo Matteo (22, 34-40) In quel tempo, i farisei,...

Aperte le mense nelle scuole di Montalto e Pescia

La nuova sala mensa
La nuova sala mensa

MONTALTO DI CASTRO – Nuovo look ma soprattutto nuovi materiali ecosostenibili nel refettorio della scuola Aldo Morelli. L’amministrazione comunale, in occasione dell’apertura delle mense scolastiche di Montalto e Pescia, ha consegnato questa mattina ai docenti e agli alunni i locali adibiti alla mensa completamente riqualificati per gli studenti che frequentano la scuola primaria di Montalto di Castro. Presenti, oltre al sindaco Sergio Caci, l’assessore alla pubblica istruzione Eleonora Sacconi, l’assessore ai lavori pubblici Matteo Carmignani, il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo statale di Montalto, Grazia Olimpieri, e il responsabile area dell’azienda del servizio mensa. I lavori, terminati all’inizio del mese di settembre, hanno interessato la completa ritinteggiatura delle mura, sulle quali è raffigurato il tema “Il sole esploso”, un misto di colori vivaci che creano un’allegra atmosfera per gli alunni. Sono state inoltre installate lampade a risparmio energetico e realizzate una pavimentazione in gomma antiscivolo e una miglioria acustica delle due sale. In visita nelle mense della scuola dell’infanzia e primaria di Pescia Romana, stamane, è andato invece il vicesindaco Luca Benni.

«Ringrazio il dirigente scolastico – afferma l’assessore Sacconi – per la collaborazione dimostrata e l’azienda del servizio mensa che garantisce un’alta qualità del cibo in un luogo accogliente per i ragazzi. Per l’amministrazione comunale i giovani sono una priorità in quanto la scuola permette loro di affacciarsi per la prima volta nella società».

«La possibilità di consumare il pasto a scuola – aggiunge il dirigente Grazia Olimpieri – costituisce un supporto importante per l’attività scolastica, rendendo gli orari più funzionali e costituendo, in se stesso, un momento di notevole valenza educativa. Ringrazio l’amministrazione comunale e la ditta del servizio mensa per la riqualificazione della sala della scuola primaria di Montalto, che ha migliorato i locali sul piano acustico ed estetico».

 

Il sindaco Sergio Caci e la dirigente scolastica Grazia Olimpieri

- Advertisement -

Altre notizie

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.