Apre a Montalto il Centro autismo

L'obiettivo è quello di rispondere ad una esigenza di ascolto, assistenza e cura espressa dal territorio montaltese e dal territorio più ampio dei comuni limitrofi.

0

MONTALTO DI CASTRO – Sabato 7 dicembre, alle ore 18:30, presso il Complesso monumentale San Sisto, verrà presentato il Centro autismo (Cam). L’obiettivo è quello di rispondere ad una esigenza di ascolto, assistenza e cura espressa dal territorio montaltese e dal territorio più ampio dei comuni limitrofi.

L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Solidarietà e Cultura, dal Comune di Montalto di Castro e dal lavoro congiunto dell’assessore alle società partecipate Marco Fedele e della consigliera delegata ai Servizi Sociali Emanuela Socciarelli.

Verranno attivati, grazie al lavoro degli operatori della Fondazione coordinati da Elena Penzavalli, i servizi di Tma (Terapia multisistemica in acqua); di Net – apprendimento in ambiente naturale; di teatro e musicoterapia e di parent training.

Il Centro si avvale della competenza di professionisti con una lunga esperienza nel settore in grado di fornire supporto e di operare per il miglioramento del microclima relazionale dei ragazzi con disturbi dello spettro autistico.

Questo il programma dei lavori a cui seguirà un aperitivo organizzato dall’associazione Mamme Arcobaleno: ore 18.30 lettura a cura di Paolo Manganiello; ore 18.45 apertura dei lavori Elena Penzavalli coordinatrice progetto Cam; ore 18.50 saluti delle autorità Marco Fedele (assessore alle società partecipate), Emanuela Socciarelli (delegata ai servizi sociali); ore 18.55 intervento della dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo statale di Montalto di Castro Grazia Olimpieri; ore 19.00 l’autismo e le Mamme Arcobaleno; ore 19.05 proiezione video “Cam: una scommessa per stare bene”; ore 19.10 Vincenzo Di Gemma, psicologo clinico referente per il centro di riferimento autismo presso Asl Vt; ore 19.25 presentazione video Tma – Terapia multisistemica in acqua, metodo Ippolito Caputo; ore 19.30 conclusioni, Elena Mozzetta pedagogista teatrale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.