18.7 C
Viterbo
martedì 15 Giugno 2021

Armati di pistole tentano una rapina, un ferito

MONTALTO DI CASTRO – Attimi di paura ieri pomeriggio al civico 20 di via Tirrenia per una tentata rapina a mano armata. Due banditi con pistole in pugno, uno dei quali a volto coperto da un passamontagna, hanno fatto irruzione intorno alle 18 negli uffici di un amministratore condominiale intimando al titolare di farsi consegnare i soldi. Dopo tale richiesta è partito un colpo in aria a scopo intimidatorio da parte dei malviventi, frutto di una pistola a salve. Subito dopo sarebbe nata una colluttazione tra i banditi e l’amministratore, rimasto ferito con un colpo alla testa dal calcio della pistola. I banditi sono poi fuggiti a mani vuote a bordo di una Panda facendo perdere le proprie tracce. A dare l’allarme è stata la moglie dell’uomo che in quel momento si trovava in casa, un appartamento situato al piano di sopra gli uffici. Sul posto si sono precipitate due pattuglie dei carabinieri di Montalto e un’ambulanza della Misericordia che ha trasportato il ferito all’ospedale di Tarquinia. Le sue condizioni non sono gravi, avrebbe riportato delle ferite lacero contuse alla testa. Le forze dell’ordine, dopo le prime testimonianze, si sono messe subito alla ricerca dei rapinatori effettuando posti di blocco su tutte le strade del litorale. Al lavoro anche i carabinieri della Compagnia di Tuscania. Dai primi accertamenti è emerso che i due malviventi avevano un accento italiano. I carabinieri hanno vagliato anche le telecamere del sistema di sorveglianza installate sul territorio ma al momento dei banditi nessuna traccia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie