9.5 C
Lazio

Bambina di otto anni annega nella piscina di casa

CAPALBIO – Tragedia nella cittadina toscana. Una bambina di otto anni è annegata nel pomeriggio di oggi in una piscina di un casolare in località Vallerana, dove abitava da poche settimane con la famiglia.

Come riporta Il Messaggero, la bimba stava in sella ad una bicicletta nel giardino dell’abitazione quando è caduta nella piscina. Inutili i soccorsi, la piccola era ormai deceduta. Sul posto, oltre ai medici del 118 e il personale della Misericordia, è intervenuta l’equipe medica dell’elisoccorso regionale. Della tragedia indagano i carabinieri di Orbetello e Grosseto. Il sostituto procuratore Giovanni De Marco ha disposto il sequestro della piscina.

“L’amministrazione comunale esprime il più profondo cordoglio alla famiglia della bimba tragicamente deceduta oggi – dice il vicesindaco Giuseppe Ranieri -. Saremo al fianco della famiglia insieme a tutta la comunità capalbiese che, come purtroppo ha avuto modo di dimostrare nelle ultime settimane, sa sempre stringersi intorno a chi ne ha bisogno”.
Il paese appena sabato scorso piangeva per la scomparsa del suo primo cittadino, Settimio Bianciardi.
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie