Bando “comunità solidali”, dalla Regione Lazio 266mila euro alle associazioni del terzo settore della provincia di Viterbo

Il consigliere regionale del Pd Panunzi: "Un sostegno concreto per il contrasto a ogni forma di emarginazione"

VITERBO – Finanziati dalla Regione Lazio 266mila euro per sostenere progetti e iniziative d’inclusione sociale presentanti dalle associazioni del terzo settore della provincia di Viterbo, nell’ambito del bando “comunità solidali”.

“Le realtà di volontariato svolgono un ruolo importante nel tessuto sociale del nostro territorio, grazie all’impegno e alla passione di tantissime persone – dichiara il consigliere regionale del Pd Enrico Panunzi -.

Garantiscono servizi essenziali e rappresentano un punto di riferimento fondamentale per le fasce sociali più deboli. La Regione Lazio assicura un sostegno concreto al contrasto e alla prevenzione a tutte le forme di violenza, all’accompagnamento al lavoro per soggetti deboli, allo sviluppo della cittadinanza attiva, al potenziamento di forme di welfare comunitario, agli interventi sui temi dell’immigrazione e della legalità. Aggiunge inoltre un nuovo tassello alla strategia di rafforzamento della rete delle comunità solidali nella Tuscia”.