Battistoni: “Asparago verde di Canino ottiene il via libera dal Ministero. Ora spetta all’Europa ultimo step per IGP”

“L’asparago verde di Canino ha completato con successo l’iter procedurale presso gli uffici del Mipaaf”. Così il senatore Francesco Battistoni, Sottosegretario al Ministero delle politiche agricole alimentari e Forestali, annuncia la pubblicazione in Gazzetta ufficiale della richiesta di riconoscimento IGP dell’asparago verde di Canino, avvenuta ai sensi del regolamento numero 1151 del 2012.

“Ora spetta all’Europa l’ultimo step di approvazione che mi auguro possa avvenire in poche settimane – spiega il senatore -. Per le comunità interessate dall’areale di produzione, l’approvazione avrà un impatto importante con ricadute economiche tangibili”.

“Voglio fare i complimenti al Comitato promotore, agli uffici del Ministero che hanno lavorato la pratica con molta celerità e professionalità e l’Arsial per il supporto tecnico scientifico offerto – conclude Battistoni -. Il territorio della Tuscia fa un ulteriore passo in avanti sulla promozione dei propri prodotti agroalimentari; la strada su cui proseguire è questa: il made in Italy può rappresentare una vera e propria leva di sviluppo sociale ed economico per la nostra Provincia e la sinergia tra agricoltori e istituzioni è fondamentale per raggiungere gli obiettivi”.

Ultime

Bonus in edilizia, 47mila posti di lavoro in fumo a causa di crediti inesigibili dalle imprese

Il presidente di Confartigianato Imprese Viterbo, Michael Del Moro: "Servono lo sblocco immediato e certezze sulle norme per gli incentivi”

Fermato a bordo di un’auto con 300 grammi di cocaina

Un giovane di Viterbo è stato arrestato dagli agenti...

Paesaggi dell’Arte, il 2 luglio alla necropoli, il 3 luglio concerto al tramonto a Porto Clementino

Entra nel vivo la rassegna “Paesaggi dell’Arte” a Tarquinia,...

Uomo armato in piazza inveisce contro i presenti, bloccato da un militare

Momenti di paura lunedì scorso in piazza XX Settembre...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.