Battistoni vota in Senato la sfiducia al ministro Danilo Toninelli

ROMA – “Ho votato convintamente Sì alla mozione di sfiducia al ministro delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli; un ministro che non si è dimostrato in grado di affrontare in maniera capace e libera da condizionamenti il tema dello sviluppo infrastrutturale italiano”.

Così il Senatore Francesco Battistoni (Forza Italia). “Toninelli può fare il ministro del “No”, il ministro delle “gaffe”, il ministro delle contraddizioni, non certo occuparsi delle politiche di crescita dell’Italia – aggiunge Battistoni -.

Sono convintamente a favore del Tav, della Tap, del completamento della Orte Civitavecchia e di tutte le opere pubbliche che sono dirimenti per rilanciare l’Italia e renderla competitiva nel mondo. Lo sono anche la maggioranza degli italiani che nel corso di questi mesi sono scesi in piazza per manifestare la propria insofferenza verso le scelte o le “non scelte” di questo governo.

È vero che la mozione di sfiducia non ha avuto l’approvazione, ma rimane sempre una certa positività: ogni giorno che Danilo Toninelli parla, il Movimento 5 Stelle perde un pezzo di elettorato. In questo è un perfetto alleato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.