1 C
Lazio

Berlusconi assolto, “Torno in campo per un’Italia migliore”

ROMA – “Finalmente la verità. Oggi è una bella giornata per la politica, per la giustizia, per lo stato di diritto. Non avendo mai avuto nulla da rimproverarmi, ero certo che le mie ragioni sarebbero state riconosciute. Rimane però il rammarico per una vicenda che ha fatto innumerevoli danni non solo a me, alla mia famiglia e alle altre persone innocenti coinvolte, ma a tutti gli italiani, alla vita pubblica del nostro paese e alla nostra immagine nel mondo”. Lo afferma il Presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi che oggi pomeriggio è stato accolto dai suoi sostenitori a palazzo Grazioli a seguito dell’assoluzione nella sentenza della Cassazione per il processo Ruby.

Berlusconi ha poi ricevuto, all’interno del palazzo, i soci fondatori della “Fondazione Primavera”, il cui presidente è l’On. Alessandro Cattaneo. Tra i fondatori della nuova associazione un solo

Sergio Caci con Silvio Berlusconi
Sergio Caci con Silvio Berlusconi

viterbese, il sindaco di Montalto di Castro Sergio Caci: “Abbiamo trovato – spiega Caci – il Presidente Berlusconi in gran forma e contento della nostra iniziativa. Il centro destra ha bisogno di una leadership importante che possa coalizzare i vari partiti e contrastare i disastri di Renzi. Al momento l’unico che può tracciare un giusto percorso è Berlusconi, e sono felice che abbia sostenuto la nostra nuova ‘Fondazione Primavera’ presieduta da Alessandro Cattaneo”.

“Ora – ha detto Silvio Berlusconi – archiviata anche questa triste pagina, sono di nuovo in campo per costruire, con Forza Italia e con il centrodestra, un’Italia migliore, più giusta e più libera”.
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie