12.6 C
Lazio

HOME

Torna l’album delle figurine sportive

L’assessore Corona: "Momento difficile, un segnale di vicinanza e speranza al mondo dello sport"
00:23:05

Nuove misure anticovid: tutte le novità, dalle zone rosse ai turni per le scuole

ROMA - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha illustrato in diretta televisiva le nuove misure anticovid. Si tratta di un provvedimento...

Incidente sulla provinciale Roccaccia, muore una donna

TARQUINIA - Grave incidente stradale questa mattina sulla strada provinciale in località Roccaccia. Una donna di 54 anni, in sella su una...

Bilancio del cittadino, il Pd: “Deserto e Montagne”

MONTALTO DI CASTRO – Il Pd di Montalto contesta l’ospuscolo del Bilancio del cittadino che il Comune ha inviato a casa ai cittadini. «Tra le varie voci che portano ad un totale di quasi 20 milioni – afferma il PD – non possono non dare all’occhio i 593.700 euro per la cultura e i 345.000 euro per il turismo. Non siamo certo come certi rappresentanti di Forza Italia (partito al quale il sindaco Caci dedica le sue attenzioni e le sue energie molto più che al Comune che amministra), che credono che con la cultura non ci si mangi, ma ci piacerebbe capire quali sono i benefit culturali, turistici e economici reali che il nostro territorio sta ottenendo da questo investimento macroscopico che sfiora il milione di euro.

Ce lo chiediamo perchè chi è stato a Bruxelles racconta di una mostra delle mani d’argento, costata 107 mila euro di fondi pubblici, allestita in uno spazio assolutamente marginale e nascosto, se non introvabile; ce lo chiediamo perchè 90mila euro spesi per il Festival di Vulci non ci risulta abbiano generato un indotto turistico al parco e un incremento economico alle attività commerciali del paese e delle marine.
Ce lo chiediamo perchè a parte alcuni spettacoli di strada fatti al mare, che per loro natura non raccolgono certo le masse, quest’anno la costa sembrava il deserto dei Tartari; ce lo chiediamo perchè spendere quasi 50mila euro per una fiera a Pasqua, quando al mare, in quel periodo, serve solo un po’ di sole per avere gente, ci sembra solo sperpero di danaro pubblico; ce lo chiediamo perchè il teatro, che è diventata l’unica vetrina di questa amministrazione inconcludente, potrebbe vivere egregiamente con investimenti inferiori a quei 250 mila euro e passa spesi sulla stagione teatrale 2013/2014 e a quei 72.300 che si stanno spendendo sulla stagione 2014/2015 fino al 31 dicembre, ai quali si aggiungo i 170.300 previsti sul bilancio 2015 per la stessa stagione; ce lo chiediamo perchè a noi sembra inaccettabile spendere 21 mila euro per uno spettacolo di cabaret in un teatro che conta 400 posti di cui 100 messi in vendita a 5 euro senza nemmeno l’idea di legarli a pacchetti e promozioni turistiche.

Ce lo chiediamo perchè il Comune di Viterbo investe su Caffeina “solo” 50mila euro di fondi pubblici e tutti sappiamo cos’è quella manifestazione per la cultura e l’economica della città. Ce lo chiediamo perchè per “Tarquinia a porte aperte”, ad esempio, il comune ha autorizzato una spesa per l’intero programma di 4mla euro, salvo minimi assestamenti.

Ce lo chiediamo perchè vedere, invece, sempre sull’opuscolo, quei “miseri” 152.727,24 euro per l’istruzione, cioè lo 0,78% del bilancio, come se il fondamento della cultura non fosse proprio l’istruzione stessa, non ci fa vedere proprio alcun futuro.

Un milione di euro sono una montagna di soldi il cui scopo è solo quello di oscurare il deserto che c’è dietro.

Un deserto di bisogni e problemi a cui questa amministrazione non ha portato nemmeno una goccia di speranza».

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.