1.4 C
Lazio

Botte ai carabinieri, due arresti

auto_carabinieri_notte1ORTE – I carabinieri della stazione locale hanno arrestato due fratelli di cittadinanza romena rispettivamente di 20 e 28 anni per ricettazione, violenza minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

I due uomini sono stati controllati nei pressi dello scalo ferroviario di Orte e alla richiesta dei carabinieri di identificarli e di sapere cosa avessero negli zaini hanno iniziato da prima a rifiutarsi di mostrare i documenti e poi hanno continuato con lo strattonare i militari fino ad aggredirli con calci e pugni onde evitare il controllo. I militari sono riusciti, con l’ausilio anche di una donna,  caporale dell’Esercito presente sul posto e libera dal servizio, a bloccare i due uomini ed ammanettarli. Da un successivo controllo all’interno degli zaini sono stati rinvenuti 50 chili di rame di provenienza furtiva.

I militari sono ricorsi successivamente alle cure mediche riportando rispettivamente 20 e 25 giorni di prognosi a causa dei colpi ricevuti durante la colluttazione.

LEGGI ANCHE  Sfiorata la rissa a piazza della Repubblica, intervento della Polizia
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  Sfiorata la rissa a piazza della Repubblica, intervento della Polizia