Cade in una buca in un cantiere, morto operaio – FOTO E VIDEO

0

PESCIA ROMANA – Tragedia sabato mattina in un cantiere a Pescia Romana. Luciano Pacioni, di 62 anni, è morto in seguito ad una caduta di circa 4 metri durante i lavori per la realizzazione delle fondamenta di un edificio. L’incidente è avvento verso le 12 in strada Garavicchio, una località rurale della costa di Montalto, in un terreno privato di proprietà di un uomo residente a Roma. L’operaio, originario di Valentano, si trovava sul bordo di un terrapieno quando improvvisamente il terreno ha ceduto facendolo precipitare in fondo allo scavo. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri di Pescia Romana, i vigili del fuoco di Tarquinia, un’ambulanza della Croce Verde di Collevecchio e l’equipe medica dell’elisoccorso regionale. L’elicottero, di stanza a Viterbo, è arrivato sul posto dell’evento in pochi minuti issando con il verricello il malcapitato a bordo trasferendolo in codice rosso al Policlinico Gemelli di Roma, ma le sue condizioni si sono aggravate ed è deceduto alle 17,30. Il cantiere è stato sequestrato dai carabinieri e saranno gli accertamenti dell’ispettorato del lavoro e della sicurezza della Asl di Tarquinia a stabilire le responsabilità di quanto accaduto. Come atto dovuto, sono indagati il responsabile della sicurezza del cantiere, quello della ditta appaltatrice e il proprietario del terreno.