A Canino nominati nove ministri straordinari dell’eucarestia

vescovo_ministri_eucarestia5CANINO – Canino in festa domenica 20 novembre, per la nomina di 9 ministri straordinari dell’eucarestia da parte del vescovo monsignor Fumagalli, tutte donne tra cui due suore e 7 donne laiche. La cerimonia ha avuto inizio con l’atteso arrivo del vescovo, che ha trovato accoglienza sul sacrato della chiesa da parte dei parroci, don Daniele Squarcia e don Paolo Sensi e del sindaco Lina Novelli.

Moltissimi i fedeli in attesa di partecipare a due eventi straordinari: la cresima del ventunenne Patrizio Amen e la nomina dei ministri straordinari dell’eucarestia per il territorio di Canino. Nella prima parte della santa messa Patrizio e tutti coloro che gremivano la chiesa di Santa Maria della Neve, hanno rinnovato le promesse battesimali, per giungere poi al momento della ricezione del sacramento da parte del ragazzo. “Sono contento di condividere questo momento di preghiera e di grazia con questa bella comunità caninese – ha esordito l’alto prelato durante l’omelia -. Cristo è al centro della nostra realtà quotidiana, noi siamo una comunità credente che ha fede in lui e oggi mi rende felice dispensare il mandato e la benedizione ai ministri straordinari dell’eucarestia, secondo un’antica tradizione della Chiesa risalente al 120 d.C., che prevedeva che i diaconi che avessero ricevuto il dono dell’eucarestia, lo portassero gli assenti”.

Si è rivolto poi ai ragazzi, Fumagalli, invitandoli a seguire il catechismo e spiegando loro l’importanza della figura di Dio nella vita umana. Dopo il momento dell’eucarestia sono stati nominati i 9 ministri straordinari, i quali hanno ricevuto in dono un porta ostia come simbolo della loro missione. La giornata di chiusura del Giubileo straordinario della Misericordia, inaugurato da Papa Francesco l’8 dicembre 2015, si è poi conclusa, per la parrocchia di Sancta Maria ad Nives, con la benedizione da parte del vescovo delle nuove sale parrocchiali e una piccola festa per le famiglie caninesi. Presente all’evento anche la prociv Aquila Canino, di ritorno da una settimana passata ad Amandola, una delle zone terremotate più colpite dai recenti sismi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.