Canino: rievocazione storica per la sagra dell’Olivo

CANINO – Il 5 e il 6 dicembre in occasione della 55° Sagra dell’Olivo, che valorizza il delizioso olio extra vergine di oliva prodotto a Canino, dalle prime luci del giorno fino alla sera, il piccolo paese della provincia di Viterbo si immergerà nel passato. Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno con la rievocazione presso piazza V.Emanuele, soprannominata dai cittadini “Piazza del Cane”, la Compagnia d’arme Sancto Eramo affollerà le piazze con variegati personaggi. Non solo piazza V.Emanuele, ma anche piazza Mazzini e presso l’Arancera si potrà godere del peculiare spettacolo.
I cittadini e i più curiosi visitatori potranno essere rapiti dall’odore di spezie, dal suono del liuto, dall’equipaggiamento del maestro d’armi presso i banchi didattici circondati da accampamenti, combattenti con spade e armi medievali, esibizioni di cantastorie. Abili mangiafuoco, sontuosi cavalieri templari, antichi mestieranti e musici, accoglieranno tutti, grandi e piccini, con entusiasmo.
Anche i bambini potranno testare le proprie capacità partecipando al torneo di tiro con l’arco che si terrà all’Arancera per poi rimanere incantati osservando la ricca esposizione di armi d’assalto di epoca medievale.
Il tutto non potrà non essere affiancato da stand enogastronomici dove si potranno assaggiare i prodotti tipici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.