Carabinieri: 68 persone controllate e tre denunce

ORTE – I carabinieri della stazione di Orte nella sera di ieri hanno effettuato un servizio mirato di controllo del territorio, finalizzato al contrasto alla criminalità diffusa e mirato alla verifica del rispetto delle disposizioni sulla diffusione del “Coronavirus”.

Al termine del servizio, durante il quale sono state identificate e controllate 68 persone, è stato denunciato uno spacciatore originario della Costa D’Avorio, sorpreso a cedere a un giovane minorenne originario di Terni una dose di 2,5 grammi di hashish.

Sono stati inoltre denunciati due individui, sorpresi durante un litigio di fronte ad un locale pubblico, di cui uno armato di ascia. I controlli dell’Arma sono avvenuti anche nei locali aperti al pubblico, dove sono stati sensibilizzati i gestori sul rispetto delle regole di distanziamento sociale e l’utilizzo dei dispositivi di protezione. Questo tipo di servizio, effettuato dai carabinieri della stazione di Orte, continueranno anche nei prossimi mesi e saranno finalizzati alla corretta applicazione delle disposizioni attuative sul contrasto alla diffusione del Covid-19 in particolare nei locali luogo di assembramento.

Ultime

Omaggio alla Madonna dello Speronello, il 15 e 16 agosto Montalto festeggia il 25esimo anniversario

Quest’anno ricorre il 25esimo anniversario della Madonna dello Speronello:...

Venticinque imprenditori tarquiniesi assieme per chiedere un finanziamento regionale di circa 100mila euro

“Tarquinia in Commercio”: venticinque imprenditori della città etrusca, impegnati...

La Tuscia nella morsa degli incendi

Una giornata nera quella di ieri per Vigili del...

Torna Passæggi di Tempo, le visite guidate alla scoperta del territorio

Giunto alla terza edizione il programma di “esperienze per...