5.7 C
Lazio

Dov’è carità e amore, lì c’è Dio

XXXIV DOMENICA - CRISTO RE Dal Vangelo secondo Matteo (25, 31-46) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Quando il Figlio dell’uomo verrà nella sua gloria,...

Carnevale di Ronciglione, ecco il programma

RONCIGLIONE – Il Carnevale storico di Ronciglione è il più celebre della Tuscia e uno dei maggiori dell’Italia centrale. La festa affonda le sue origini nelle “pubbliche allegrezze” che stando agli antichi documenti si svolgevano in città durante il periodo farnesiano (1537-1649) e nel Carnevale romano di epoca rinascimentale e barocca, che ha avuto qui una forte influenza.
A Ronciglione, il Carnevale non è soltanto una semplice sfilata di carri allegorici, gruppi musicali e bande musicali e folkloristiche (il Corso di Gala, in programma nelle due domeniche, è giunto all’edizione numero 332 e 333), ma il programma è caratterizzato ogni anno dal perpetuarsi di secolari tradizioni che rendono particolarmente unica la kermesse della cittadina cimina: dal Naso Rosso, la maschera tipica locale, alla parata storica degli Ussari, i soldati a cavallo di epoca napoleonica; dal campanone che suona a distesa per annunciare l’inizio dei festeggiamenti fino alla fiaccolata che accompagna il corteo funebre di Re Carnevale.

Programma

Domenica 4 febbraio

Ore 11.00 – Piazza della Nave – “La conchiglia magica”, rappresentazione teatrale in dialetto “roncionese” a cura del Padiglione delle Meraviglie.
Ore 15.00 – Passeggiata ed esibizione della Banda Musicale Alceo Cantiani e majorette.
Ore 15.30 – Parata Storica degli Ussari.
Ore 16.00 – 322° Grandioso Corso di Gala con carri allegorici, gruppi mascherati e bande folkloristiche. A seguire tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale saltarello di Carnevale.
Giovedì 8 febbraio
Ore 14.30 – Il Campanone di Carnevale suona a distesa per annunciare il ritorno di Re Carnevale.
Ore 15.00 – Ha inizio la follia di Carnevale. Le autorità cittadine e del Carnevale consegnano le chiavi della città di Ronciglione a Re Carnevale e alla sua madrina scortati da un drappello di Ussari.
Ore 15.30 – Parata Storica degli Ussari.
Ore 16.00 – Gran Carnevale dei Bambini.
Ore 17.00 – La Confraternita di Sant’Orso offre tozzetti e vino a tutti gli ospiti. Grande Merenda per tutti i bambini con Nellina Merenda Genuina. A seguire tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale saltarello di Carnevale.
Venerdì 9 febbraio
Ore 23.00 – Veglionissimo dello Studente presso il PalaCarnevale con il gruppo Miami Blue.
Sabato 10 febbraio
Ore 14.30 – Il Campanone di Carnevale suona a distesa per annunciare il ritorno di Re Carnevale.
Ore 15.00 – Carnevale Soap Box Race. Piazza della Nave.
Ore 17.00 – “Carnevale Jotto“. Pomeriggio gastronomico con Polentari, Faciolari, Tripparoli, Fregnacciari, Frittellari e degustazione della Nellina Merenda Genuina. A seguire tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale saltarello di Carnevale.
Ore 23.00 – Carnevale della Notte con le maschere create dalla fantasia dei ragazzi.
Ore 23.30 – Veglionissimo del Carnevale presso il PalaCarnevale con il gruppo Miami Blue.
Domenica 11 febbraio
Ore 11.00 – Piazza della Nave – “La conchiglia magica“, rappresentazione teatrale in dialetto “roncionese” a cura del Padiglione delle Meraviglie.
Ore 12.00 – Apertura degli stand dei prodotti tipici e gastronomici.
Ore 15.00 – Passeggiata ed esibizione della Banda Musicale Alceo Cantiani e Majorettes.
Ore 15.30 – Parata Storica degli Ussari.
Ore 16.00 – 323° Grandioso Corso di Gala con carri allegorici, gruppi mascherati e bande folkloristiche. A seguire tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale saltarello di Carnevale.
Lunedì 12 febbraio
Ore 14.30 – Il Campanone di Carnevale suona a distesa. Inizia il Carnevale dei Nasi Rossi. Il Naso Rosso è la maschera tipica del Carnevale di Ronciglione.
Ore 16.00 – Il consiglio direttivo dei Nasi Rossi decreta l’apertura delle “Pile di Sugo”.
Ore 16.30 – Tradizionale Carica dei Nasi Rossi.
Ore 17.30 – Degustazione di carne di maiale condita e cotta al forno.
Martedì 13 febbraio
Ore 14.30 – Il Campanone di Carnevale suona a distesa.
Ore 15.30 – Parata Storica degli Ussari.
Ore 16.00 – Gran Carnevale dei Bambini e mascherate spontanee.
Ore 17.30 – Tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale saltarello e musiche carnascialesche.
Ore 18.30 – Rappresentazione della Morte di Re Carnevale e apertura del suo testamento. Corteo funebre con la tradizionale Fiaccolata della Compagnia della Penitenza e della Compagnia della Buona Morte.
Ore 19.30 – Partenza di Re Carnevale con il Globo Aereostatico. A seguire tutti in Piazza della Nave a ballare il tradizionale saltarello di Carnevale.
Ore 23.00 – Carnevale della Notte con le maschere create dalla fantasia dei ragazzi.
Ore 23.30 – Veglionissimo del Carnevale presso il PalaCarnevale con dj set.
FuoriCarnevale
2° Edizione della Coppa del Carnevale Memorial Enzo Lambiti – Centro Sportivo Chianello.
Sabato 3 febbraio 2018, ore 15.30.
Teatro
“Ma tutto quel che sono… Omaggio ad Ettore Petrolini”.
Regia di Carlo Altomonte, adattamento a cura di Simone Balletti. Associazione culturale Il Collegio
Sala del Collegio, Corso Umberto I.
Giovedì 8 e domenica 11 febbraio 2018. Ore 21.00
- Advertisement -

Altre notizie

Natale: Forza Italia lancia la campagna per gli acquisti a Viterbo

VITERBO - (ricev. e pubb.) "Come già avvenuto in Francia, con la mobilitazione di esponenti politici e del mondo della cultura, anche in Italia...

Lega Viterbo: “Al via una raccolta di pc e tablet da donare agli studenti viterbesi più bisognosi”

VITERBO - Il coordinamento Lega di Viterbo, nell’ambito delle iniziative di promozione sociale e culturale,  ha avviato una campagna di raccolta per giovani studenti...

Proseguono con successo le visite guidate nel cuore della Tuscia

VITERBO - Rilancio del turismo e nuove idee che possano contribuire fattivamente a questo obiettivo. In Etruria, iniziando proprio dal capoluogo della Tuscia, ci...

“Fasti e i misteri della famiglia Bruschi Falgari”, il 14 novembre, e la passeggiata “Dalle Arcatelle al tempo”, il 15 novembre

TARQUINIA - Natura, arte e rispetto delle disposizioni anticovid. È quanto propone la guida turistica tarquiniese Claudia Moroni per il weekend del 14 e...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.