“Carrozzine-mare” per disabili, passa l’emendamento di Fdi per la dotazione su tutte le spiagge

Particolari sedie a rotelle permettono la mobilità in spiaggia e in acqua. Lo stanziamento è di 450mila euro nell’arco di tre anni

VITERBO – Come sempre le priorità dei più deboli sono al centro dell’agenda di governo di Fratelli d’Italia. E’ stato approvato in Consiglio regionale l’emendamento presentato da Giancarlo Righini, grazie al quale, dalla prossima estate, anche le persone con disabilità potranno accedere alle spiagge delle località balneari e lacustri di tutto il Lazio, avendo anche la possibilità di farsi il bagno.

La Regione ha infatti accolto la proposta presentata dal partito di Giorgia Meloni, per lo stanziamento di fondi per l’acquisto di specifiche “carrozzine mare” da destinare alle aree demaniali, marittime o lacuali.

Queste particolari sedie a rotelle permettono la mobilità in spiaggia ed in acqua. Lo stanziamento è di 450mila euro nell’arco di tre anni.

“Si tratta di un provvedimento che abbiamo fortemente voluto – ha dichiarato il consigliere regionale Giancarlo Righini, perché il superamento delle barriere architettoniche in spiaggia non è per noi un vuoto slogan elettorale, ma un impegno da tradurre in realtà con un piano di azioni che che permettano ai più fragili di passare qualche giorno spensierato al mare o al lago, migliorando la qualità della vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.