C’è l’appalto per la raccolta dei rifiuti, il primo giugno parte il servizio

Il Comune comunica l'avvio del servizio per la raccolta dei rifiuti urbani: "Sarà disponibile anche un'app in cui saranno fornite le informazioni ai cittadini"

MONTALTO DI CASTRO – Scatta il 1° giugno il nuovo appalto di gestione della raccolta dei rifiuti nel comune di Montalto di Castro, a seguito della procedura di gara pubblica che ha visto come vincitrice la Associazione Temporanea di Imprese composta da Paoletti Ecologia ed Ecotrasporti Srl, aziende che diventano quindi i nuovi punti di riferimento per la raccolta differenziata in tutto il territorio comunale.

E sempre nel mese di giugno prenderà corpo la nuova campagna di informazione destinata a tutti i residenti, proprietari di seconde case, attività commerciali e di ricezione turistica di Montalto di Castro. Il nuovo appalto, infatti, porta con sé numerosi cambiamenti che diventeranno operativi dal mese di settembre 2019.

Distribuzione di attrezzature e materiali ad eventi pubblici informativi, costituiranno l’asse portante di questa campagna che precederà l’entrata in vigore delle novità previste.

Un’estate importante, dal punto di vista della sostenibilità ambientale, per tutti i cittadini di Montalto di Castro i quali potranno a breve anche usufruire dell’app dedicata, disponibile su piattaforme Android e IOS, appositamente configurata per gli usufruitori del servizio di raccolta locale e fruibile anche in diverse lingue. L’app, oltre a fornire tutte le informazioni necessarie su modalità di raccolta e servizi, darà anche la possibilità di risolvere i dubbi sulla destinazione di tutti gli imballaggi semplicemente scannerizzandone il codice a barre.

Luca Benni

“Attraverso questo nuovo appalto – dichiara il vice sindaco e assessore all’ambiente e ciclo dei rifiuti Luca Benni – il servizio migliorerà sicuramente con nuovi servizi messi a disposizione dalla ditta che si è aggiudicata la gara e alla quale diamo il benvenuto e facciamo i migliori auguri per un buon lavoro.

Chiedo ai cittadini la massima collaborazione sia in termini di civiltà, sia fattivamente con segnalazioni puntuali che possano aiutare l’ufficio ambiente e la Polizia locale ad intervenire tempestivamente a tutela del nostro territorio e dell’ambiente. Oltre al ciclo dei rifiuti, stiamo inoltre programmando interventi ambientali a tutela del territorio e del mare come ad esempio il grande problema delle plastiche al quale stiamo dando molta attenzione”.

Il sindaco Sergio Caci

“Abbiamo progettato un nuovo modello che andrà a migliorare il ciclo di raccolta dei rifiuti in tutto il nostro territorio – aggiunge il sindaco Sergio Caci -, con l’obiettivo di garantire il servizio anche attraverso l’uso di soluzioni innovative. L’obiettivo è quello di differenziare intelligentemente al fine di ridurre in futuro i tributi ai cittadini con più servizi e meno costi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.