A Civitavecchia la più grande portacontainer della Msc

portacontainer_civitavecchiaCIVITAVECCHIA – E’ attraccata nel tardo pomeriggio di ieri alla banchina 25 – sotto l’occhio vigile del personale della Capitaneria di porto – la Msc Michela, nuova ed imponente nave portacontainer della società MSC, consegnata alla compagnia nel settembre di quest’anno.

Con l’inaugurazione del rinnovato canale di Panama, infatti, aumentano sensibilmente le occasioni di vedere questi veri e propri “giganti del mare” anche nei porti mediterranei, e Civitavecchia è riuscita ad essere tra i primi a veder ormeggiare quest’unità sulle sue banchine.

Le dimensioni dell’unità (cosiddetta “post-panamax”, con una stazza lorda di 97.000 tonnellate), sono ragguardevoli: 300 metri di lunghezza per 50 di larghezza, ma soprattutto una profondità massima di quasi 15 metri e una capacità di trasportare oltre 9.000 TEU’s (unità di misura dei container) sia sotto che sopra coperta.

Per consentire lo svolgimento in piena sicurezza di tutte le fasi di manovra, la Capitaneria di porto ha posto in essere una meticolosa attività di pianificazione coordinando gli interventi e le azioni dei diversi attori portuali.

Più riunioni si sono infatti succedute in Capitaneria negli ultimi giorni, con il naturale coinvolgimento dell’Autorità portuale, dei servizi tecnico-nautici (piloti, ormeggiatori e rimorchiatori), del terminalista e dell’agente marittimo, con l’obiettivo di pianificare in dettaglio e simulare nei suoi più piccoli aspetti l’ingresso in porto e la delicata manovra di ormeggio della grande nave.

La capacità del sistema porto di aver saputo accogliere unità di queste dimensioni (ed una gemella, la MSC ELMA, è prevista aggiungersi a breve) rappresenta un viatico di grande interesse per lo sviluppo dello scalo civitavecchiese, inserito nella linea marittima “California Express” della MSC (a cadenza settimanale) e che, in ragione del grande carico movimentato, non potrà che stimolare un rilevante indotto in occasione di ogni sua sosta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.