1.3 C
Viterbo
martedì 30 Novembre 2021

Comitati e associazioni insieme contro i rifiuti radioattivi e il muro sul fiume Fiora

Ieri le associazioni e i comitati contro i rifiuti radioattivi e il “no” al muro sul fiume Fiora si sono riuniti in piazza per contrastare i progetti che andrebbero a incidere pesantemente il futuro del territorio. La protesta ha avuto inizio mentre era in corso il seminario nazionale della Sogin dedicato ai territori del Lazio sul deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. Un contesto che ha visto grandi e piccoli esporre pacificamente striscioni al centro di Montalto, dove le associazioni e i comitati si sono uniti in forza per esprimere la loro opinione.

“Nell’ambito di tale evento – dicono i presidenti Roberto del Pio del comitati “No al muro sul Fiora” e Carlo Alberto Falzetti di “Montalto Futura” – è stato deciso di unirci per ampliare una più intensa collaborazione fra tutti i vari comitati ed associazioni del paese. La lotta in comune fra gli attori del settore civico, ove si realizzasse con efficacia, significherebbe un passo avanti verso una presa di coscienza cittadina valida a fronteggiare i vari problemi che affliggono la popolazione.

La lotta contro il progetto di cementificare la foce del fiume Fiora cancellando la nautica e la pesca da Montalto – aggiungono – ha le stesse fondamenta della lotta contro la realizzazione del Deposito scorie radioattive. Ossia la difesa della nostra terra ed un domani che sia il migliore possibile per le generazioni future”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie