Con l’esplosivo tentano di svuotare la cassaforte dell’Eurospin

I malviventi con l'esplosivo hanno tentato di far saltare la cassaforte, ma all'arrivo dei carabinieri sono fuggiti

0

CIVITA CASTELLANA – Durante la notte a Civita Castellana dei ladri hanno tentato di far esplodere la cassaforte del supermercato “Eurospin”, utilizzando dell’esplosivo oltre a del materiale terroso e plastico per attutire l’esplosione e limitare i danni.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Civita Castellana, durante il servizio di perlustrazione finalizzato alla prevenzione dei furti, si sono avvicinati al supermercato mentre era in atto il tentativo di furto, e hanno messo in fuga i ladri.

A seguito del sopralluogo è stato accertato che non era stato rubato nulla e la cassaforte era intatta, ma da un accertamento effettuato in tarda mattinata con i proprietari è stato rinvenuto materiale plastico e terroso nelle adiacenze della cassaforte. A quel punto i carabinieri della compagnia hanno deciso di evacuare il supermercato e fare effettuare un sopralluogo tecnico ai carabinieri artificieri antisabotaggio di Roma, i quali hanno confermato il tentativo di fare esplodere la cassaforte sventato dalla radiomobile di Civita Castellana. Nel primo pomeriggio i carabinieri della compagnia hanno dato l’ok per il normale svolgimento delle attività del supermercato, una volta acquisito e repertato elementi importanti per le investigazioni.

ALTRE NOTIZIE  Tre casi accertati oggi nella Tuscia, due pazienti guariti a Bolsena

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.