18.1 C
Viterbo
lunedì 14 Giugno 2021

Concessioni di suolo pubblico temporanee, l’assessore Corona: “Approvata la riduzione della tariffa”

Con delibera di giunta l’amministrazione comunale ha approvato una nuova misura di sostegno alle imprese e alle attività commerciali, relativamente alle concessioni di suolo pubblico temporanee.

“Con l’approvazione del bilancio di previsione 2021 – commenta l’assessore al commercio Giovanni Corona – è stato introdotto il Canone Unico Patrimoniale, come da disposizioni di legge, anche in merito alle occupazioni di suolo pubblico. Come noto, grazie ai vari Decreti Legge del Governo centrale, per i pubblici esercizi, i mercati e le attività di pubblico spettacolo e circensi il pagamento delle concessioni è esentato fino al 31 dicembre 2021.

Purtroppo però il provvedimento esclude una serie di attività economiche che si troverebbero dunque a dover pagare il suolo pubblico.

Con la volontà di venire incontro a tutte le categorie – spiega Corona – abbiamo quindi realizzato una misura ad hoc che prevede, dal 1 giugno al 31 dicembre 2021 una riduzione straordinaria alla tariffa base giornaliera per le occupazioni di suolo pubblico temporanee.

La riduzione è stata fissata nella misura dell’80% su base giornaliera. Abbiamo fatto il massimo considerando che il comune non può decidere in modo autonomo per una completa esenzione. L’abbattimento della tariffa dell’80% – conclude l’assessore – è una risposta concreta a tutte quelle attività rimaste fuori dai provvedimenti governativi ma che a nostro avviso meritano un aiuto concreto ed un sostegno per agevolare la ripartenza economica post Covid-19″.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie