20.1 C
Lazio

HOME

Incidente sulla provinciale Roccaccia, muore una donna

TARQUINIA - Grave incidente stradale questa mattina sulla strada provinciale in località Roccaccia. Una donna di 54 anni, in sella su una...

World medical aid onlus odv dona due defibrillatori alla Cri di Tarquinia

TARQUINIA - World medical aid onlus odv ha donato due defibrillatori semiautomatici al Comitato di Tarquinia della Croce Rossa Italiana. La donazione...

Al via i corsi di musica del Corpo Bandistico M° Carlo Grani

Giovedì 22 ottobre, alle ore 18:30, presso il Complesso monumentale San Sisto, si terrà il primo incontro in cui l'associazione presenterà alla cittadinanza il progetto

Consiglio di Stato: «Non può ottenere la cittadinanza chi dimostra di non avere un reddito adeguato»

passaporto_webPer diventare cittadino italiano occorre dimostrare di essere stati, e di essere al momento della richiesta, economicamente indipendenti. È questo l’elemento novità che il Consiglio di Stato, con la sentenza n.60 del 14 gennaio 2015, ha introdotto nel procedimento di rilascio della cittadinanza italiana.

Infatti, secondo la legge numero 91 del 05.02.1992, articolo 9, il Presidente della Repubblica può concedere la cittadinanza italiana solamente dopo che lo straniero (non comunitario) abbia risieduto legalmente nel nostro territorio nazionale per dieci anni. Ma il Consiglio di Stato ha però stabilito che “la lunga durata della residenza sia solo il requisito di base, ossia una condicio sine qua non, che non esonera dall’accertamento di ulteriori condizioni valutabili discrezionalmente, fra le quali l’effettivo e proficuo inserimento del soggetto nella comunità nazionale e l’autosufficienza economica”.

Per questa ragione un cittadino pakistano si è visto respingere la domanda di cittadinanza italiana sia dal Tar che dal Consiglio di Stato non avendo dimostrato di poter “mantenere adeguatamente e continuativamente sé e la famiglia senza gravare sulla comunità nazionale”.

Ciò non significa che questo straniero ha perduto la possibilità di divenire italiano; dovrà, però, dimostrare di avere una situazione reddituale che garantisca la sua stabilità economica.

Restano ferme tutte le altre ipotesi in cui la cittadinanza italiana può essere concessa, tra le quali rientrano i casi di cittadini di uno Stato della Comunità Europea che risieda in Italia da almeno cinque anni; lo straniero maggiorenne adottato da un cittadino italiano che risieda in Italia per almeno cinque anni dall’adozione; oppure lo straniero figlio di genitori che sono stati cittadini italiani per nascita che vi risieda da almeno tre anni.

Avvocato Marco Fedele

- Advertisement -

Altre notizie

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

L’assessore Notazio: “Le bellezze del nostro territorio alla fiera internazionale del Turismo di Rimini”

MONTEFIASCONE - Il Comune di Montefiascone protagonista alla Fiera del Turismo di Rimini. L’assessore al turismo Fabio Notazio, dopo le nuove iniziative...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.