Controlli Covid: esibisce il green pass del fratello, denunciato

Sanzionate anche due persone per il mancato possesso della certificazione verde

I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nel corso di una mirata attività di controllo nel centro cittadino, hanno sanzionato amministrativamente e denunciato in stato di libertà 3 persone. Una fra queste per il reato di sostituzione di persona.

Nella mattinata, l’attenzione dei carabinieri della sezione Radiomobile, giunti presso un bar del litorale per effettuare un controllo agli avventori che vi si trovavano all’interno, è stata attirata da un gruppo di tre soggetti che, alla loro vista, hanno palesemente cercato di guadagnare a passo spedito l’uscita del locale.

I militari li hanno però fermati, identificati e sottoposti al controllo: due dei componenti del gruppo hanno infatti immediatamente ammesso di essere privi della certificazione verde e sono stati immediatamente sanzionati. Il terzo soggetto ha invece esibito un green pass che, però, all’atto della verifica elettronica è risultato essere intestato ad una persona differente, nello specifico al fratello.

All’uomo, che conseguentemente è risultato privo di una propria certificazione
verde, non è stato solo elevato il verbale per la sanzione amministrativa ma anche la
denuncia a piede libero per il tentativo di sostituirsi allo stretto congiunto.

Ancora al vaglio la posizione dell’esercente pubblico che ha giustificato il mancato controllo con il malfunzionamento dello smartphone in uso. Analoghi controlli continueranno ad essere svolti anche nei prossimi giorni.

Ultime

Fratelli del Cristo Risorto, l’8 e il 9 luglio la cena di beneficienza

Torna dopo due anni di sosta la cena di...

A Tarquinia torna la magia del DiVino Etrusco

Degustazioni, incontri tematici, appuntamenti mirati alla promozione e alla...

Luca Mocchegiani Carpano apre il ciclo di incontri “Tra terra e mare”

 Le strutture portuali di epoca romana di Testaccio, dal...

Donna rischia di annegare a Spinicci. Salvata dall’Ispettore di Polizia Locale Paolo Monti

Nel tardo pomeriggio del 29 giugno, sul litorale tarquiniese,...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.