Controlli sugli spostamenti, tre persone denunciate dalla Guardia di finanza

La Guardia di finanza di Viterbo ha denunciato tre cittadini italiani per l'inosservanza del decreto sulle misure per il contenimento della diffusione del coronavirus

0

VITERBO – La Guardia di finanza di Viterbo ha denunciato tre cittadini italiani per l’inosservanza del decreto sulle misure per il contenimento della diffusione del coronavirus.

I finanzieri hanno avviato un complesso percorso operativo teso a riscontrare la veridicità delle autodichiarazioni esibite dai cittadini che sono stati controllati su strada. Non sempre è possibile verificare se le ragioni giustificative fornite dalle persone siano vere oppure soltanto verosimili. Nel dubbio, pertanto, le pattuglie addette al controllo accettano le motivazioni esposte degli interessati e, prima di procedere alla denuncia alla autorità giudiziaria, trattandosi di reati di notevole gravità, effettuano una valutazione a posteriori attraverso le banche dati ordinariamente utilizzate per le indagini economico finanziarie.

In alcuni casi i controlli effettuati hanno portato ad esiti inaspettati, convincendo gli investigatori della necessità di denunciare la persona responsabile.

ALTRE NOTIZIE  Iniziata la distribuzione a domicilio delle mascherine