Covid-19: rafforzati i controlli sul territorio

Ad oggi sono state controllate oltre cinquecento persone e denunciate una ventina per l'inosservanza del provvedimento adottato dal Governo

0

MONTALTO DI CASTRO – Proseguono i controlli delle forze dell’ordine per fare rispettare il decreto del Governo e le ordinanze comunali contro la diffusione del contagio.

Su tutto il territorio sono state rinforzate le pattuglie: carabinieri, polizia locale, polizia di Stato e Guardia di finanza stanno attuando diversi posti di controllo sia nei centri abitati che alle marine. Ad oggi sono state controllate oltre cinquecento persone e denunciate una ventina per l’inosservanza del provvedimento adottato dal Governo. Le verifiche continueranno fino a fine emergenza.

“In tutti i centri della provincia – si legge in una nota del prefetto di Viterbo Giovanni Bruno – saranno adottate le misure più pressanti per rafforzare il sistema dei controlli, così da prevenire comportamenti non in linea con le precauzioni e le cautele contemplate dai recenti provvedimenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri. In particolare ‘la città di Viterbo – spiega Bruno – sarà suddivisa in quattro settori, ciascuno dei quali sarà controllato minuziosamente dalle forze di polizia.

Alle persone verrà richiesto di esplicare e dimostrare le motivazioni per le quali si trovano fuori casa, in deroga alle disposizioni: in tali casi dovranno presentare o comunque compilare la prevista autocertificazione che sarà acquisita dal personale operante e che individua le deroghe alla limitazione della circolazione, rappresentate da esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute, rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. La veridicità delle autodichiarazioni rese, sarà poi oggetto di verifica. Tutti i contravventori saranno sanzionati. L’invito per tutti è quindi quello di restare a casa e di non uscire se non strettamente necessario”.