Da Piazza Montecitorio l’appello di Fratelli d’Italia: “Elezioni subito”

VITERBO – Oltre 150 persone da Viterbo si sono dirette oggi a Piazza Montecitorio al fianco di Giorgia Meloni per dire no al Governo dell’inciucio che si appresta ad ottenere la fiducia e per ribadire la volontà di votare subito!

Non solo militanti del partito ma tantissimi i comuni cittadini che, indignati nei confronti di un governo nato come una truffa ai danni degli Italiani hanno voluto rivendicare il loro diritto costituzionale di scegliere i propri amministratori.

Mentre la piazza invocava elezioni subito, chi voleva aprire il palazzo come una scatoletta di tonno ha fatto la fine del tonno rimanendo barricato nel palazzo stesso.

Fratelli d’Italia farà un’opposizione dura e intransigente nei confronti di chi non ha a cuore gli Italiani, ma solo la poltrona che occupa, consapevole di aver perso tutte le elezioni degli ultimi due anni, rubando la sovranità popolare per spartirsi poltrone, incarichi e potere.

Presenti alla manifestazione, tra gli altri, il deputato Mauro Rotelli, i coordinatori provinciale e comunale Massimo Giampieri e Vincenzo Fini, i consiglieri comunali di Viterbo Paolo Bianchini, Marco De Carolis, Laura Allegrini, Luigi Maria Buzzi, Gianluca Grancini, Antonio Scardozzi ai quali si è unita anche Martina Minchella, l’assessore comunale di Orte Diego Bacchiocchi, l’assessore comunale di Vasanello Ilaria Tranfa, il consigliere comunale di Vetralla Giulio Zelli, gli assessori di Montefiascone Massimo Ceccarelli e Paolo Manzi, il consigliere comunale Claudio Darida di Castel Sant’Elia, il consigliere comunale Alberto Riglietti ed il consigliere dell’Università Agraria Alessandro Sacripanti.

 Fratelli d’Italia – Viterbo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.