15.9 C
Lazio

Danni fauna selvatica, Coldiretti: «Al più presto la legge per le imprese agricole»

VITERBO – Imprese agricole a rischio dai danni causati dalla fauna selvatica ed in particolare dai cinghiali. Coldiretti Viterbo sollecita l’assemblea legislativa regionale ad approvare entro la fine dell’anno la proposta di legge. Su questo argomento si è svolto lo scorso 12 novembre, presso la Sala Mechelli del Consiglio regionale laziale, un incontro organizzato da Coldiretti Lazio alla presenza di oltre cento sindaci del territorio laziale. Per Coldiretti la proposta, già passata al vaglio delle competenti commissioni consiliari, è fondamentale per dare una risposta alle centinaia di imprese agricole.

Si tratta di una proposta normativa che, per la prima volta, getta i presupposti per un sistema organico di interventi diretti alla tutela, alla gestione e al controllo delle specie di fauna selvatica presenti sul territorio; alla prevenzione e al risarcimento dei danni; alla pianificazione delle attività faunistico venatorie.

«Contiamo su una rapida risposta dai consiglieri e da tutte le personalità politiche che hanno voce in capitolo – ha dichiarato il direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti – dal momento che si tratta, ormai, di dare una forma concreta agli impegni presi di fronte a centinaia di imprenditori agricoli e sindaci del Lazio e quindi anche della Tuscia».

«Quello dei danni da fauna selvatica – ha aggiunto il Presidente della Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici – è un problema che attanaglia da sempre gli imprenditori agricoli nel viterbese. A questo proposito, per esempio, l’anno 2015 è iniziato nelle nostre terre con un grave episodio di agnelli uccisi, denunciato con un forte e giusto sfogo della giovane Loretta De Simone. Come lei, centinaia di agricoltori e allevatori, scommettono ogni giorno sulla loro attività imprenditoriale e non possono più sopportare che il loro impegno sia rovinato dalla fauna selvatica senza legislazione alcuna che li tuteli».

[divide color=”#”]

Daniele Sabatini (NDC): «Da tempo manteniamo alta l’attenzione sui danni da fauna selvatica che rischia di penalizzare ulteriormente centinaia di imprese agricole. Proprio in tal senso, dopo l’approvazione – martedi scorso – a maggioranza  in commissione della nuova disciplina per la tutela, gestione e controllo degli animali selvatici, ora è necessario portare la discussione in aula quanto prima, come correttamente sollecitato anche dalla Coldiretti. La normativa in questione è sicuramente importante e va ad affrontare un problema reale che riguarda i nostri territori e le categorie. Vengono introdotti interventi per la prevenzione e risarcimento danni, oltre alla regolamentazione dell’attività faunistico-venatoria e il controllo degli animali. La suddetta proposta è il risultato di un confronto con le associazioni del settore e proprio per questo risulta indispensabile accelerare i tempi per la definitiva approvazione della legge, che sarebbe una risposta significativa alle istanze di allevatori e agricoltori».

- Advertisement -

Altre notizie

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.