9.5 C
Lazio

Deposito rifiuti radioattivi, Corniglia (M5S): “Massima trasparenza e coinvolgimento dei cittadini”

MONTALTO DI CASTRO – (ricev. e pubb.) A proposito del Consiglio comunale di sabato 16 gennaio in cui si è formalizzato un unanime no alla potenziale idoneità di Montalto di Castro ad accogliere il deposito nazionale rifiuti radioattivi.
Quello che come M5Stelle vogliamo venga fatto è garantire la massima partecipazione e trasparenza su tutto quello che il Comune intende fare.
Se i partiti che governano gli enti locali si lamentano con lo Stato della poca condivisione che ha portato alla stesura della Cnapi coinvolgano tutti i loro concittadini nel formulare le osservazioni al progetto. Non facciano come coloro che predicano bene e razzolano male.
“Ho dato il voto favorevole alla mozione che in sostanza esprime la contrarietà a Montalto come possibile luogo per la costruzione del deposito scorie radioattive.
Le motivazioni sono molteplici e ben note e sono state già abbondantemente esposte a tutti i livelli politici dai diversi Enti del territorio. A iniziare dalla Regione Lazio passando per la Provincia ed i Comuni un coro di no trasversale”. Queste le parole del consigliere del M5Stelle Corniglia Francesco.
“Ho illustrato un emendamento condiviso dagli altri capigruppo Sacconi e Socciarelli – continua Corniglia – che chiede senza se e senza ma la massima informazione, trasparenza e coinvolgimento di tutti i cittadini in forma associata o meno nella discussione che porterà alla formulazione delle osservazioni contro la realizzazione del deposito.
Sono particolarmente soddisfatto che questo emendamento sia stato accolto all’unanimità da tutto il Consiglio Comunale.
È un impegno forte quello che la maggioranza del Sindaco ff Benni ha deciso di assumersi.
Garantire la massima trasparenza e condivisione delle informazioni é un dovere verso i nostri cittadini.
Non deve esistere nessuna stanza dei bottoni inaccessibile ne alcuna decisione calata dall’alto e non condivisa. È fondamentale sapere chi fa e cosa fa.
Ho dato alcuni esempi ad iniziare dal mettere un collegamento sul sito del nostro Comune a https://www.depositonazionale.it/ in cui si trovano tutte le informazioni sul progetto e la Cnapi.
Effettuare eventi webinar (necessari in periodo di Covid) in cui l’Amministrazione spieghi come intenda muoversi e quali azioni intraprendere.
Predisporre un’apposita sezione sul sito del Comune che spieghi come sarà costituita la cabina di regia dove inserire contatti e nomi dei soggetti coinvolti nella stesura delle osservazioni che siano professionisti, studi associati, enti, università o associazioni di categoria.
Se vogliamo far crescere e tutelare il nostro territorio dobbiamo in primo luogo informare e necessariamente coinvolgere i cittadini senza mettere cappelli politici. Non serve l’uomo della provvidenza”.
Francesco Corniglia
Consigliere comunale M5stelle Montalto di Castro
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie