LODI – Grave incidente ferroviario per un Frecciarossa deragliato nei pressi della stazione di Livraga (Lodi). Il bilancio è di due ferrovieri morti e 28 feriti.

Da quanto si apprende, la motrice del convoglio sarebbe uscita dai binari finendo prima contro un carrello che si trovava su un binario parallelo, e poi contro una palazzina delle ferrovie, dove ha terminato la sua corsa. Il resto del convoglio avrebbe invece proseguito la corsa ancora un po’ e la seconda carrozza ad un certo punto si sarebbe ribaltata. L’incidente è avvenuto alle prime ore del mattino, sul posto i soccorritori e la polizia ferroviaria per le indagini del caso.

Rfi in una nota: “Dalle 5.30 di oggi 6 febbraio circolazione sospesa sulla linea AV Milano – Bologna per lo svio del treno 9595 Milano-Salerno nei pressi della stazione di Livraga (Lodi). Le cause sono in corso di accertamento. Sul posto i Vigili del fuoco e i mezzi di soccorso. Tutti i treni, in entrambe le direzioni, sono stati instradati sulla linea convenzionale Milano-Piacenza con ritardi fino a 60 minuti”.