Diserbanti nel centro storico: il M5S di Tarquinia interroga il sindaco per chiarimenti

TARQUINIA – “Ci sono arrivate segnalazioni di alcuni cittadini sull’uso di sostanze spruzzate sui selciati nel centro storico, circostanza che posso personalmente confermare perché alcune mattine fa (5 giugno), nel recarmi al lavoro ho intravisto un operatore intento a ‘spruzzare’ di fronte la Chiesa di San Pancrazio”.

Così il consigliere del M5S Ernesto Cesarini riporta nell’interrogazione recentemente protocollata in comune e diretta al sindaco Mencarini.

“Ricordiamo che l’uso di qualunque sostanza diserbante  – aggiunge Cesarini – è incompatibile con la volontà espressa dal Consiglio comunale di Tarquinia, che nel novembre 2014 ha approvato la mozione presentata proprio dal Movimento 5 Stelle avente per oggetto: “Salvaguardia del territorio comunale dall’uso dei diserbanti chimici, delle sostanze tossiche anche di origine naturale e delle sostanze saline negli interventi di controllo delle infestanti al di fuori delle pratiche agricole”.

“Al sindaco chiediamo di sapere quali provvedimenti l’amministrazione intenda assumere per il rispetto della decisione del Consiglio comunale sopra citata”.

Ernesto Cesarini

Movimento Cinque Stelle Tarquinia