Droga e reperti archeologici in casa, una denuncia

Nei guai un uomo di 56 anni del luogo

0

ISCHIA DI CASTRO – Un uomo di 56 anni del luogo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per ricettazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

I carabinieri della Compagnia di Tuscania hanno eseguito una perquisizione domiciliare, rinvenendo del materiale archeologico come due piatti di una circonferenza di 12 e 15 centimetri, una giara e un’anfora di terracotta oltre a un ornamento in rame raffigurante una lucertola.

Tutto il materiale verrà inviato ai tecnici della Soprintendenza per capirne la datazione e il valore storico. I militari hanno inoltre rinvenuto tre flaconi di metadone e quindici semi di marijuana, anch’essi sottoposti a sequestro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here