7.7 C
Lazio

Entra in Italia malgrado il divieto, arrestato

ACQUAPENDENTE – In manette dai carabinieri un cittadino romeno di 23 anni in quanto ha ottemperato il divieto di ingresso nel territorio italiano per motivi di ordine pubblico. L’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato fermato durante uno dei numerosi servizi di controllo del territorio. Nella circostanza i carabinieri hanno altresì deferito in stato di libertà l’autista del camion dove viaggiava l’arrestato; un uomo di nazionalità romena di 27 anni, poiché a bordo del mezzo trasportava diverso materiale metallico, tubi e cavi di rame di provenienza illecita e in assenza di specifica autorizzazione al trasporto di rifiuti speciali. L’automezzo e il relativo carico è stato sottoposto a sequestro, mentre l’arrestato, dopo le formalità previste, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo innanzi all’autorità giudiziaria competente.

LEGGI ANCHE  Pusher arrestato a Viterbo, trovata eroina e hashish in casa
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  Pusher arrestato a Viterbo, trovata eroina e hashish in casa