16.9 C
Lazio

HOME

Tentano di raggirare un imprenditore, truffatori identificati e denunciati

TUSCANIA - In trasferta da Roma per tentare una truffa ai danni di un imprenditore ma sono stati identificati e denunciati dai...

Sequestrati circa 1,5 chili di droga, due arresti dei carabinieri

MARTA - I carabinieri della stazione di Marta, unitamente ai al Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Montefiascone, hanno effettuato dei...

Addetta alle pulizie ruba Gratta e Vinci, arrestata dai carabinieri

CAPALBIO - I carabinieri di Capalbio sabato sera hanno arrestato una donna di nazionalità romena, residente nel comune, colta in flagranza di...

Equipe medica in missione sanitaria nella Repubblica Democratica del Congo

TARQUINIA – Partiranno il 14 febbraio per curare, in forma del tutto volontaria, circa 50 persone per problemi di cataratta e glaucoma. Destinazione, la Repubblica Democratica del Congo uno dei paesi più poveri al mondo. A svolgere questa importante missione, nell’ambito del “Progetto Luce”, è una equipe di medici e infermieri che offriranno la loro professionalità per operare e visitare pazienti con problemi alla vista per infezioni varie: tracoma e oncocercosi, in molti casi, facilmente curabili con medicinali dal costo di pochi euro.

Faranno parte della missione gli oculisti Vincenzo e Pietro Mittica, di Siena, l’ortottista Adriana Maggio, di Enna, lo psicologo Vincenzo Meschini e gli infermieri Claudio Bondi, Valentina Ribeca e Iole Cavallo, della provincia di Viterbo. «Insieme al gruppo – spiega Bondi, coordinatore del Progetto Luce – ci sarà anche Daniele Bevilacqua, muratore, che avvierà i lavori di costruzione dell’allevamento di polli. La struttura, una volta in funzione, garantirà importanti benefici economici alla comunità locale, fornendo cibo di qualità a costi ridotti e garantendo lo sviluppo di un fiorente commercio». Una seconda missione a Lumbi è prevista tra maggio e giugno e Semi di Pace ricerca due infermieri, di cui uno da sala operatoria, e un anestesista. Per informazioni è possibile visitare il sito internet www.semidipace.org, alla voce “interventi sanitari». L’equipe tornerà in Italia il 2 marzo.

- Advertisement -

Altre notizie

In macchina con un piede di porco, denunciato

SCANSANO - I carabinieri della stazione di Scansano nei giorni scorsi hanno denunciato in stato di libertà un 29enne originario del Marocco,...

Mercatino dell’antico, domenica in Piazza dei Caduti e in via Ascenzi

VITERBO - Domenica 18 ottobre, terza domenica del mese, torna l’appuntamento in centro con il Mercatino dell’antico. A ricordarlo è l’assessore allo...

Tromba d’aria sul litorale

Il maltempo flagella il litorale laziale. Questa notte i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi sono stati impegnati, a causa delle forti...

Fugge dopo un sinistro, rintracciata e denunciata dai carabinieri

CASTEL DEL PIANO - I carabinieri di Castel del Piano hanno denunciato alla Procura di Grosseto una donna originaria degli Stati Uniti...

I Templari Castell’Araldo e il fiume Marta, il 16 ottobre un convegno a tema

MARTA - Nella sala consigliare del Comune di Marta, generosamente offerta dall’amministrazione comunale, venerdì 16 ottobre dalle ore 15.30 si terrà il...

Screening all’istituto Alberghiero di Viterbo

VITERBO - È iniziato ieri mattina lo screening, promosso da Regione Lazio e gestito dall'equipe medica della ASL di Viterbo, presso il...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.