11 C
Lazio

Straripano i fiumi Marta e Mignone a Tarquinia, famiglia evacuata LE IMMAGINI DELL’ESONDAZIONE

TARQUINIA – Una famiglia è stata evacuata dai Vigili del fuoco, dai volontari dell’Aeopc e dai carabinieri di Tarquinia e Tuscania a seguito dell’esondazione del fiume Marta. Questa notte, intorno alle 4,30, il fiume ha rotto gli argini nella zona della polveriera e San Giacomo allagando alcune località rurali della cittadina.

protezione civile e vigili del fuoco sul fiume Marta
Protezione civile e Vigili del fuoco sul fiume Marta

Acqua e fango hanno raggiunto una casa, in cui i Vigili del fuoco del nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale) e i volontari hanno salvato due persone. Al lavoro i carabinieri, gli agenti del commissariato di Tarquinia e la protezione civile comunale che hanno chiuso per sicurezza la strada delle Grottelle. Le forze dell’ordine stanno monitorando costantemente il livello dei corsi d’acqua. Massima allerta per il maltempo anche sulla statale Aurelia e sulle strade complanari. Fa paura anche il fiume Mignone, tra Tarquinia e Civitavecchia, che ha allagato un’azienda agricola in località Farnesiana.

 

LEGGI ANCHE  Manutenzione verde pubblico, al via gli interventi sul territorio comunale
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre notizie

LEGGI ANCHE  Distacco funzionale di tre agenti della Polizia locale, Comune e procura rinnovano accordo