Estorsione a luci rosse agli anziani, tre in manette

MONTALTO DI CASTRO – Adescavano anziani con l’intento di estorcere denaro e prosciugare così le loro pensioni. Tre persone sono state arrestate con l’accusa di estorsione e simulazione di reato dagli agenti del commissariato di Tarquinia, con la collaborazione dei carabinieri di Montalto. In manette S.B.,un pluripregiudicato del luogo e due romeni, tra cui una donna. Quest’ultima, secondo l’accusa, con la complicità di un suo stretto familiare e del pregiudicato del luogo, si avvicinava agli anziani con l’intento di sottrarre denaro concedendosi nel tempo

carabinieri caserma Montalto
carabinieri caserma Montalto

a scambi affettivi anche a sfondo sessuale. In seguito le vittime venivano ricattate dalla donna stessa ma soprattutto dai suoi complici. Le indagini, coordinate dal pm Valentina Zavatto della procura di Civitavecchia, e dirette dal vice questore Gina Cordella, sono state avviate nei mesi scorsi fino a quando alle luci dell’alba di sabato carabinieri e polizia hanno eseguito il blitz nella cittadina del litorale.

Ultime

Bonus in edilizia, 47mila posti di lavoro in fumo a causa di crediti inesigibili dalle imprese

Il presidente di Confartigianato Imprese Viterbo, Michael Del Moro: "Servono lo sblocco immediato e certezze sulle norme per gli incentivi”

Fermato a bordo di un’auto con 300 grammi di cocaina

Un giovane di Viterbo è stato arrestato dagli agenti...

Paesaggi dell’Arte, il 2 luglio alla necropoli, il 3 luglio concerto al tramonto a Porto Clementino

Entra nel vivo la rassegna “Paesaggi dell’Arte” a Tarquinia,...

Uomo armato in piazza inveisce contro i presenti, bloccato da un militare

Momenti di paura lunedì scorso in piazza XX Settembre...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.